Il Muretto

Per inviare un messaggio sul muretto devi essere un utente registrato e cliccare qui.
L'utilizzo del muretto e' vincolato al rispetto di alcune semplici regole.

 

 

Re:Re:Il riscatto di Pinamonti

Premessa: non ho nessuna fiducia nel mercato di Preyiosi.
Da novembre dico che ci servivano una mezzala fisica (per saltare sui calci da fermo in attacco e difesa), capace di inserirsi in accelerazione nell'area avversaria e dotata di un minimo di tecnica. Arriva Behrami che sarebbe l'alternativa a Sturaro accanto a Shöne e Agudelo. Ma Agudelo per Nicola è un attaccante e allora Arriva Eriksson.
Da novembre dico che doveva arrivare il primo giorno di mercato una seconda punta rapida e con senso del gol in sostituzione di Kouamé. Niente.
 
E allora mi sono fatto il mio cinema di scalata verso la salvezza con il poco di buono che abbiamo e la tanta zavorra. Alla faccia di Preziosi.
Dicevo che bisogna guadagnare sulle avversarie dirette un punto al mese.
 
Il primo ciclo dall'arrivo di Nicola, con avversarie Sassuolo, Verona, Roma e Viola è finito.
Il bilancio ci vede a:
+3 su Brescia e Lecce;
+1 sulla Spal.
 
Avanti così. Non c'è da sperare niente di meglio.
 

Risposta al post di Grifondoro70 scritto il 26/01/2020 - 18:24
Accedi per partecipare alle discussioni sul muretto

Re:Re:Il riscatto di Pinamonti

Laughing out loud

Risposta al post di layos scritto il 26/01/2020 - 18:13
Accedi per partecipare alle discussioni sul muretto

Re:Re:Il riscatto di Pinamonti

La Juve ci ha già dato Sturaro e Favilli, cosa possiamo chiedere di più? ????

Risposta al post di Grifondoro70 scritto il 26/01/2020 - 17:17
Accedi per partecipare alle discussioni sul muretto

Re:Re:Viola 0 - Genoa 0

È un problema di come giochi e di come copri il campo.
Secondo me il 3-5-2 di Nicola con una delle due mezzali con licenza di attaccare Cassata e Sturaro rendono meglio se li metti liberi di andare, mentre entrambi han sofferto quando han giocato più bloccati.
Behrami invece sia col Toro che ieri, in quella posizione più bloccata ha fatto una partita solida e non han mai lasciato scoperta la difesa.
Nell'idea di Thiago con una squadra più corta avevi i giocatori più vicini e quindi era meno problematico se Schone era da solo un mezzo perché Cassata e Sturaro si erano fatti portare via dalla foga, era più facile coprire.
Magari con 6-7 punti in più potresti farti trovare scoperto più spesso giocandotela nell'ottica dello spettacolo ma ora hai come priorità di prendere meno goal possibile quello di ieri è il secondo 0 in stagione..

Risposta al post di acaro scritto il 26/01/2020 - 17:09
Accedi per partecipare alle discussioni sul muretto

Re:Il riscatto di Pinamonti

Quella dei 18 milioni di Pinamonti è l'emblema della gestione Preziosi.
E' chiaro che non si muove un euro ma quella cifra devi averla in camera di compensazione della lega, ed è bloccata al 2 Febbario.
Poi l'Inter con comodo avrebbe fatto la mossa dei 19, da usare nel mercato estivo da parte del Genoa.
Peccato che il Genoa ha bisogno di fare mercato adesso.
E quei 18 milioni non li può toccare, son già "impegnati".
Han tentato quindi di anticipare il "riscatto" già in questa sessione, se l'Inter facesse altrettanto ecco che potremmo avere margine per fare mercato.
C'è un problema, l'Inter non è certo contenta delle nostre azioni con Radu e lo stesso Pinamonti, per cui non credo proprio che proceda al riscatto entro Gennaio.
Praticamente, a causa dei soliti affari che servono a gonfiare bilanci, creare giocatori fenomeni farlocchi, e "crediti" senza muovere un euro da usare per il mercato italiano, il Genoa è bloccato e rischia di retrocedere.
Con l'operazione Perin probabilmente cercheremo aiuto dalla juve e da tutta quella parrocchia di procuratori e procacciatori di affari.

Risposta al post di Diego scritto il 26/01/2020 - 15:43
Accedi per partecipare alle discussioni sul muretto

Re:Il riscatto di Pinamonti

Formalmente è tuo, ma in una qualsiasi società a quel punto lo prendi e fissi un controriscatto triplo se diventa un capocannoniere te lo vendi a peso d’oro. Ora tralasciando che abbia segnato quanto masiero ma se avesse segnato alla “Milito” il tuo guadagno sarebbe stato di un milione visto che il controriscatto è fissato a 19 quindi nessuno rischiererebbe 18 milioni per guadagnare così poco; solo in Italia puoi fare queste operazioni: cedi un Pavoletti capocannoniere a 15 e compri un primavera sconosciuto a 18; tutti contenti tranne noi che abbiamo il mercato fermo grazie a queste belle operazioni economiche...

Risposta al post di Diego scritto il 26/01/2020 - 15:43
Accedi per partecipare alle discussioni sul muretto

Re:Re:Viola 0 - Genoa 0

Mi sembra di capire che ritenete più utile Behrami di Sturaro...mah...allora è stato un acquisto azzeccato Smile
A me sembra un ex giocatore, lontano anni luce da quello che era, si mantiene un po' a galla con l'esperienza ed il senso della posizione, poi magari la soluzione sarà Eriksson di cui non ricordo le caratteristiche tecniche nella precedente esperienza italiana.

Risposta al post di Jena scritto il 26/01/2020 - 14:29
Accedi per partecipare alle discussioni sul muretto

Re:Il riscatto di Pinamonti

Il Genoa ha obbligo di riscatto a 18 milioni dal 2 febbraio che era un modo per Raiola per obbligare Preziosi a tenerselo tutta la stagione pensando facesse il botto.
Il problema è che l'obbligo di riscatto è di fatto n'acquisto e per ragioni di bilancio l'Inter non può o non vuole rinunciare a sti 18 milioni mentre il Genoa, sempre per ragioni di bilancio, non potendo vendere Kouame vorrebbe togliersi lui e Sanabria, il cui diritto di riscatto potrebbe trasformarsi in obbligo a determinare condizioni.
L'Inter credo che voglia provare a girarlo al Parma, la sua nuova succursale, o al Cagliari con cui ha in ballo diversi affari.

Risposta al post di Diego scritto il 26/01/2020 - 15:43
Accedi per partecipare alle discussioni sul muretto

Re:Re:Viola 0 - Genoa 0

Agudelo come vice Pandev è inutile, dovrebbe giocare al posto di Sturaro o al limite come trequartista in un rombo ma con 2 punte. Insomma giocherà poco.

Risposta al post di Piticchio scritto il 26/01/2020 - 15:04
Accedi per partecipare alle discussioni sul muretto

Il riscatto di Pinamonti

Fatemelo capire: ora il Genoa e' costretto a riscattarlo per 18 milioni prima della fine di questa sessione di calciomercato e deve darlo in prestito per volere dell'Inter o il prestito non c'entra nulla?

Accedi per partecipare alle discussioni sul muretto

Re:Re:Viola 0 - Genoa 0

Visto che Nicola considera Agudelo più un giocatore offensivo che non da mediana perchè non utilizzarlo come vice Pandev?

Risposta al post di mashiro scritto il 26/01/2020 - 10:58
Accedi per partecipare alle discussioni sul muretto

Re:Re:Viola 0 - Genoa 0

D’accordo con Mashiro.
Behrami è chiaramente indietro di condizione, ma secondo me è comunque una presenza ‘pesante’ in campo in termini di personalità, filtro e carisma.
Gli leggi negli occhi che è uno che non molla mai e secondo me è un leader. Poi a volte lancia segnali importanti come la stecca che ha rifilato ad Amrabat a Verona che da quel momento ha smesso di maramaldeggiare in mezzo al campo...

Risposta al post di mashiro scritto il 26/01/2020 - 10:58
Accedi per partecipare alle discussioni sul muretto

Re:Re:Viola 0 - Genoa 0

Conta che si è marcato Castrovilli che non è un cliente facile.
Dopodiché Behrami per me ieri ha dato molto equilibrio che in questo momento è utile.
Cassata, Sturaro e Schone magari danno più dinamismo ma fatichi a fare la fase difensiva che è il più grosso problema di questa squadra.

Risposta al post di acaro scritto il 26/01/2020 - 12:01
Accedi per partecipare alle discussioni sul muretto

Re:Re:Viola 0 - Genoa 0

Non vorrei essere frainteso, Bherami è stato un buon giocatore, attualmente, vuoi per l'età, vuoi per la scarsa condizione fisica, viaggia al rallentatore, se analizzi la sua prestazione di ieri, nei primi 30/40 minuti ha sbagliato appoggi elementari, arrivava in ritardo sul pallone commettendo quasi sempre fallo, poi siccome è un uomo di esperienza è uscito nel secondo tempo, come Sturaro d'altronde, se partiamo dal presupposto che l'unico inamovibile è Schone ( come giusto che sia) non possono coesistere Bherami e Sturaro, uno dei due braccetti deve avere gamba e saper dialogare con il danese, tra i due sceglierei Sturaro solo per la sua predisposizione ad inserirsi di più rispetto a Bherami. Nella gerarchia di Nicola penso che, se non dovesse arrivare qualche rinforzo mirato a centrocampo (utopia pura) ...i suoi tre sono: Schone, Sturaro e Cassata.

Risposta al post di mashiro scritto il 26/01/2020 - 10:58
Accedi per partecipare alle discussioni sul muretto

Re:Re:Viola 0 - Genoa 0

E stiamo parlando di un mediocre pensa come siamo messi

Risposta al post di acaro scritto il 26/01/2020 - 09:12
Accedi per partecipare alle discussioni sul muretto